ISTRUTTORE BODY BUILDING – SECONDO LIVELLO

Discipline instructor, Formazione tecnico sportiva

Corso di livello avanzato
Chi non è in possesso del diploma ISTRUTTORE BODY BUILDING-PRIMO LIVELLO riceverà solo l’attestato di partecipazione.

Programma

Responsabile scientifico: Prof. Andrea Biscarini

Docenti: Americo Fusco

BIOMECCANICA DELL’ ESERCIZIO FISICO

  • L’esercizio fisico: definizione e vari tipologie di esercizio fisico
  • Biomeccanica muscolare: contrazioni muscolari concentriche, isometriche, eccentriche; muscoli agonisti, sinergici, antagonisti, stabilizzatori, neutralizzatori; muscoli mono-articolari, bi-articolari e poli-articolari; insufficienza attiva e insufficienza passiva; curva lunghezza-tensione, curva forza-velocità e curva forza-tempo
  • Caratteristiche biomeccaniche generali dell’esercizio: esercizi mono-articolari e poli-articolari, mono-planari e multi-planari, di base (o fondamentali) e ausiliari (o di isolamento, o complementari), a catena cinetica aperta e catena cinetica chiusa, di spinta e trazione, esercizi funzionali
  • Caratteristiche biomeccaniche e modalità di utilizzo delle varie classi di attrezzi per l’esercizio fisico: macchine selectorized, macchine plate-loaded, pesi liberi, macchine a cavi, elastici, macchine elettroniche e pneumatiche, sistemi inerziali
  • Regole fondamentali comuni a tutti gli esercizi di potenziamento: base di appoggio, allineamento articolare, allungamento assiale, apertura gabbia toracica, stabilizzazione muscolare, range di movimento articolare, respirazione
  • Linee guida internazionali (ACSM, NSCA) per gli esercizi di forza, ipertrofia, endurance muscolare e potenza: carichi di lavoro, numero di serie, numero di ripetizioni, tempi di recupero fra le serie, velocità di esecuzione, etc.
  • Biomeccanica avanzata dell’ esercizio fisico: controllo delle sollecitazioni articolari, determinazione e implementazione del profilo di resistenza ottimale -Analisi biomeccanica approfondita dei macchinari isotonici, “panca piana” e squat, liberi e al multipower
    -Ottimizzazione dei profili di resistenza negli esercizi con pesi liberi, cavi ed elastici
  • Controllo dei carichi articolari sulla spalla e sul rachide lombare negli esercizi di potenziamento

BIOMECCANICA DEGLI ARTI SUPERIORI CON RELATIVI ESERCIZI DI POTENZIAMENTO

  • La spalla
  • La scapola

BIOMECCANICA DEGLI ARTI INFERIORI CON RELATIVI DI ESERCIZI DI POTENZIAMENTO

  • Anca, ginocchio e caviglia
  • Il bacino
  • Il rachide lombare

Per info e costi di iscrizione, compila il form sottostante e ti risponderemo quanto prima

Privacy

13 + 4 =